APP | Convegno Nazionale | Relatori

Sonia Bonfiglioli

Laureata in Ingegneria Meccanica, MBA presso Profingest (ora BBS), AMP – Advanced Management Program – presso IESE, è Presidente del Consiglio di Amministrazione di Bonfiglioli Riduttori S.p.A., azienda fondata a Bologna nel 1956 dal padre, Clementino Bonfiglioli. Dal 1992, al termine del percorso accademico, si è dedicata completamente all’azienda, guidandola in una più vasta dimensione internazionale, promuovendo investimenti allo sviluppo di nuove società in Italia e all’estero, mettendo le basi per la costruzione di stabilimenti in India, Slovacchia, Vietnam, Cina, USA e Brasile. Oggi il Gruppo Bonfiglioli è presente in oltre 80 paesi in 5 continenti, con 21 filiali, 14 stabilimenti produttivi ed oltre 3700 dipendenti nel mondo.

Sonia Bonfiglioli è Cavaliere del Lavoro e ha ricevuto i Premi “Imprenditore dell’anno EY”, “Marisa Belisario”, “General Pierre Nicolau Award – The International Academy for Production Engineering” e “Leonardo Qualità Italia”.

È inoltre Vice Presidente di Confindustria  Emilia, Membro del Comitato Direttivo ANIE Automazione, del Consiglio Direttivo Comitato Leonardo – Italian Quality Committee, del Consiglio di Amministrazione di Ferretti S.p.A., di Panariagroup– Industrie Ceramiche S.p.A., di IMA S.p.A e di Umbria Group.

Francesco Casoli

Francesco Casoli è Presidente del Gruppo Elica.

La carriera di imprenditore di Francesco Casoli inizia da giovanissimo, nel 1978 quando, in seguito alla morte del padre Ermanno, entra nell’azienda di famiglia. Nel dicembre 1990, a 29 anni, diventa Amministratore Delegato e nel 2006 Presidente, carica che ricopre tuttora. Da marzo 2006 è Senatore della Repubblica Italiana. Tra il 2005 e il 2006 ha ricoperto la carica di Presidente di Assindustria della provincia di Ancona.

Appassionato d’arte, ha promosso nel 1998 il Premio Internazionale d’Arte Contemporanea Ermanno Casoli, dedicato alla memoria del padre, da cui nel 2007 è nata la Fondazione Ermanno Casoli di cui è vice Presidente. Obiettivo della Fondazione è promuovere l’arte contemporanea e le attività culturali di carattere artistico, musicale e letterario, facendo da ponte tra il mondo dell’arte e quello dell’azienda.

Gregorio Chiorino

Nasce a Biella nel 1945 e nel 1969 si laurea in Economia all’Università Bocconi.

Nello stesso anno inizia il suo lavoro alla Chiorino, dove continua a svolgere la sua attività da 50 anni. Ha contribuito alla metamorfosi dell’azienda di famiglia, fondata nel 1906, quale conceria per la produzione di cinghie di trasmissione e di cuoi industriali, trasformandola in un gruppo internazionale, leader nello sviluppo, produzione e confezionamento di nastri traportatori.

Ha diretto lo sviluppo per l’internazionalizzazione, creando un network di 17 società estere di confezionamento che, con la casa madre Chiorino Biella, costituiscono l’odierno Gruppo Chiorino, che impiega 900 addetti, di cui Gregorio Chiorino è Presidente e Amministratore Delegato.

È stato per 12 anni, fino al 2019, Consigliere di Amministrazione di Banca Patrimoni Sella & C.

Giuseppe Costa

Giuseppe Costa è Presidente e Amministratore Delegato di Costa Edutainment Spa, leader in Italia nella gestione di strutture pubbliche e private dedicate ad attività ricreative, culturali, didattiche, di studio e di ricerca scientifica.

Costa Edutainment gestisce oggi a Genova il sistema integrato Acquario Village (che comprende l’Acquario di Genova, il Galata Museo del Mare, la Biosfera, Dialogo nel buio, il Bigo), l’Acquario di Cattolica, l’Acquario di Livorno, i Parchi tematici Oltremare e Aquafan a Riccione, Italia in Miniatura a Rimini e a Malta il Mediterraneo Marine Park.

Costa Edutainment, inoltre, è coinvolta in Italian Entertainment Network (IEN), operatore italiano nella gestione di grandi eventi e servizi per attività culturali, di cui è Amministratore Delegato. Parte del gruppo IEN è Civita/Opera Laboratori Fiorentini, società di cui è attualmente Presidente e Amministratore Delegato, che gestisce gli spazi commerciali dei Musei Vaticani e che da anni partecipa alla gestione della Galleria degli Uffizi, Palazzo Pitti, le Cappelle Medicee, Galleria dell’Accademia di Firenze e Duomo di Siena e quello di Spoleto.

Nel 2018 è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Italiana.

Giacomo Fanin

Al termine degli studi, nel 2016 entra in Cereal Docks. Dopo un periodo di formazione in diversi settori dell’azienda, oggi ricopre il ruolo di Business Developer, cercando di sviluppare quelle che potranno essere le aree di crescita futura del gruppo.

È membro del Consiglio di Amministrazione di Demethra Biotech, un’azienda Biotech del gruppo CD, che sviluppa attivi da colture di cellule vegetali applicati nell’industria Cosmetica, Nutraceutica e Farmaceutica.

Ricopre il ruolo di Consigliere con delega all’innovazione nel gruppo dei Giovani Imprenditori di Federalimentare. Dal 2018 è uno dei partner fondatori del FoodTech Accelerator, un Corporate Accelerator dedicato alle startup del AgriTech e FoodTech.

Alessandro Garrone

Nato a Genova nel 1963, si è laureato in Economia e Commercio nel 1991.

Da aprile 2012 è Vice Presidente Esecutivo di ERG S.p.A. e Presidente del Comitato Strategico di ERG S.p.A. Da aprile 2015 è Amministratore incaricato del sistema di controllo interno e di gestione dei rischi di ERG S.p.A. Da aprile 2012 ad aprile 2016 è stato Presidente del Consiglio di Amministrazione di ERG Renew S.p.A.

Da dicembre 2002 ad Aprile 2012 è stato Amministratore Delegato di ERG S.p.A.

Precedentemente, sempre all’interno del Gruppo ERG, ha ricoperto diversi incarichi riguardanti la ristrutturazione societaria in relazione alla quotazione in Borsa, il Controllo di Gestione, la programmazione operativa delle raffinerie, i rapporti internazionali, il noleggio navi e acquisto greggi per tutte le Società del Gruppo.

Riccardo Gianni

Nato a Milano nel 1957, consegue la laurea in Fisica presso l’Università degli Studi di Milano e inizia la propria carriera presso Auriga Srl, fondata nel 1983, società nella quale ricopre la carica di Amministratore Delegato.

Nel 2009 fonda, insieme con gli altri Soci Fondatori, Officina Stellare S.p.A., di cui è Presidente.
Inoltre, è CEO di Prodotti Gianni Srl, membro del Consiglio di amministrazione di Virgilio Holding.
Inoltre, dal 2011, è Presidente della Fondazione “Remo Bianco”, impegnata nella promozione e nella diffusione della conoscenza dell’artista milanese.

Giuseppe Lavazza

Giuseppe Lavazza nasce a Torino il 4 giugno 1965. Dopo la laurea in Economia e Commercio presso l’Università di Torino, nel 1991 entra nel Consiglio di Amministrazione di Lavazza. Si occupa inizialmente del settore finanza e tesoreria per avvicinarsi in seguito alle diverse aree strategiche dell’Azienda, rivestendo vari ruoli di responsabilità, fino a ricoprire la carica di Direttore Marketing dal 2005 al 2011. Nel giugno 2008 è stato nominato Vice Presidente della Luigi Lavazza S.p.A., carica che ricopre oggi insieme a suo cugino Marco Lavazza. È inoltre Consigliere di Finlav Spa, holding del Gruppo Lavazza, Presidente di Lavazza Capital e Consigliere della Fondazione Giuseppe e Pericle Lavazza Onlus, che promuove progetti a sostegno dei paesi produttori di caffè e dell’infanzia in condizioni di disagio. Da ottobre 2016 è Console Onorario della Repubblica di Colombia in Torino.

Tra le cariche pubbliche: Co–Chairman del progetto Climate Change, Presidente dell’Orchestra Filarmonica del Teatro Regio Torino, Vice Presidente di Lingotto Musica, Membro della Giunta Assonime (Associazione fra le Società Italiane per Azioni), Consigliere della Fondazione Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze.

Costantino Natale

Laureato con lode in Economia e Commercio, indirizzo in Economia Aziendale, presso l’Università degli Studi di Bari nel 2002, ha frequentato diversi corsi di formazione su temi riguardanti:  Controllo di gestione, Marketing e Strategie per i mercati esteri, Comunicazione strategica d’impresa, Finanza societaria, Internazionalizzazione e strategie per la crescita.

È Presidente del Consiglio di Amministrazione e Amministratore Delegato di Finlogic S.p.A., società quotata sul Mercato AIM di Borsa Italiana, operante nel settore della identificazione automatica con sedi produttive ad Acquaviva delle Fonti (BA) e a Milano. Ha seguito l’intero processo di quotazione e, successivamente, il progetto di crescita per linee esterne tramite diverse operazioni di M&A che hanno portato, nel 2018, alla acquisizione di 6 società controllate dalla capogruppo e di cui fa parte come membro dei vari Consigli di Amministrazione.

È inoltre membro del Cda della BCC di Cassano Murge e Tolve come Amministratore Indipendente e past-President del Lions Club “Pura Defluit” di Acquaviva delle Fonti.

Giuseppe Pasini

Nato a Odolo, in provincia di Brescia, nel 1961, entra nell’azienda di famiglia, la Feralpi SpA, nel 1982, affiancando il padre Carlo. L’anno successivo, a seguito della prematura scomparsa del padre, viene nominato Consigliere Delegato. Dal 2007 è Presidente di Feralpi Holding SpA.

Il Gruppo Feralpi è uno dei maggiori e più qualificati produttori di acciaio europei, una realtà industriale che ha fatto della siderurgia al servizio dell’edilizia il proprio core business, allargando successivamente l’impegno imprenditoriale anche ad altri settori, quali l’ambiente, l’ecologia, la finanza e l’itticoltura. In ambito siderurgico lo sviluppo programmato ha portato, nel tempo, all’acquisizione di importanti società non solo in Italia, ma anche in Europa: Germania, Repubblica Ceca, Ungheria e Romania.

Giuseppe Pasini ricopre diverse cariche istituzionali, tra le quali: Presidente dell’Associazione Industriale Bresciana, componente della Giunta Nazionale di Confindustria, coordinatore del Tavolo tecnico Energia di Confindustria, membro del CdA di Banca Aletti – banco BPM, Presidente del Comitato per lo Sviluppo del Banco Popolare dedicato alla Provincia di Brescia e Consigliere di Amministrazione della Fondazione della Comunità Bresciana Onlus di Brescia.

Ha ricoperto la carica di Presidente Federacciai e di Confindustria Metalli.

Ha ricevuto i Premi “Imprenditore dell’anno  EY”, “La Lombardia per il Lavoro” e la “Medaglia d’Acciaio Federico Giolitti”.

Mons. Pierbattista Pizzaballa

Mons. Pierbattista Pizzaballa è nato a Cologno al Serio (BG) nel 1965. È stato ordinato sacerdote a Bologna nel 1990. Trascorso un periodo a Roma si è trasferito in Terra Santa, a Gerusalemme, nell’ottobre 1990. Nel luglio 1999 entra formalmente a servizio della Custodia di Terra Santa. Dopo gli studi filosofici-teologici, consegue la Licenza in Teologia Biblica allo Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme.

Ha ricoperto il ruolo di Vicario Generale del Patriarca Latino di Gerusalemme per la cura pastorale dei cattolici di espressione ebraica in Israele. Dal 2008 è Consultore nella Commissione per i rapporti con l’Ebraismo del Pontificio Consiglio Promozione Unità dei Cristiani.

Da 2016 Mons. Pizzaballa è Amministratore Apostolico del Patriarcato latino di Gerusalemme.

Onorificenze: Cappellano Gran Croce Conventuale ad honorem del Sovrano Militare Ordine di Malta (2013), Grande Ufficiale dell’Ordine della Stella d’Italia (2015), Gran Comandante dell’Ordine Ortodosso dei Crocigeri del Santo Sepolcro (2016).

Pubblicazioni: ‘La presenza francescana in Terra Santa’, ‘Il potere del cuore. Il Medio Oriente nel racconto del Custode di Terra Santa’, Terra Santa, con intervista di Giorgio Acquaviva’, ‘ Le comunità cristiane in Medio Oriente oggi. Dialogo fra le giovani generazioni come unica possibile futura via di distensione’.

Marianna Poletti

Marianna Poletti è fondatrice e CEO di Just Knock Srl, esperta di Digital Recruiting ed appassionata di Marketing e Personal Branding.

Nata a Milano nel 1989, ha studiato Art Direction allo IED e Marketing al Politecnico di Milano; ha poi approfondito le tematiche riguardanti la genesi del pensiero creativo alla University of Arts di Londra. Nel 2014 lascia il posto fisso in un Agenzia di comunicazione per fondare la sua società ‘Just Knock’, con l’idea di rivoluzionare il mondo del lavoro attraverso una piattaforma che permette di inviare idee al posto del CV. In soli due anni di attività l’azienda può già contare su circa 70.000 utenti e oltre 70 aziende clienti, tra cui alcune delle più importanti multinazionali come Adidas, Bosch, Enel, Decathlon, Ferrero e Gucci.

Marianna è anche mentor dello “startupweekend”, uno dei più rivelanti eventi rivolti alle startup; inoltre insegna Risorse Umane all’Università di Modena e all’Università di Milano-Bicocca.

Nicola Riello

Nato a Legnago (VR) nel 1971, è laureato in Giurisprudenza, Master in “Bilancio e Controllo di Gestione Aziendale” presso l’Università di Padova, “Degree in Business English” presso l’Università di San Diego, UCSD. Ha proseguito la propria formazione professionale ricoprendo ruoli gestionali, in società industriali appartenenti al Gruppo Familiare. Dal 2000 ricopre la carica di Consigliere di Amministrazione del Gruppo Riello Industries, con delega per la gestione finanziaria.

Nel 2001 ha fondato la Società Riello Investimenti, holding di partecipazioni industriali operante nel settore del Private Equity, gestendo investimenti per complessivi 35 milioni di Euro.

Nel 2007 costituisce Riello Investimenti Partners SGR, Società di Gestione del Risparmio, autorizzata e vigilata dalla Banca d’Italia, specializzata nella gestione di Fondi di Investimento chiusi dedicati al settore del Private Equity e del Private Debt, con masse gestite per oltre 220 milioni di Euro.

Incarichi attuali: Amministratore unico Riello Investimenti S.p.A., Presidente e Amministratore Delegato Riello Investimenti Partners SGR, Consigliere di Amministrazione e Consigliere Delegato del Gruppo Riello Industries, Consigliere e Presidente Consiglio di Amministrazione Ghibli S.p.A., Amministratore Unico F.H.S s.r.l. (controllante FoodNess S.p.A).

Paolo Scudieri

Nato ad Ottaviano (NA) nel 1960, è laureato in Ingegneria Industriale presso l’Università di Basilea. Guida il Gruppo Adler-Hp Pelzer, azienda di famiglia fondata dal padre, Achille, dal 1956. Oggi Adler-Hp Pelzer è un gruppo internazionale con 64 stabilimenti in 23 Paesi e con più di 15mila dipendenti, per un fatturato superiore ai 1,5 miliardi.

È stato membro della Giunta Nazionale di Confindustria e del comitato ristretto per l’Internazionalizzazione e Vicepresidente dell’Unione degli Industriali di Napoli.

Paolo Scudieri è Cavaliere del Lavoro ed ha ricevuto diversi riconoscimenti internazionali, tra i quali: nomina Niaf (National Italian American Foundation), Uk-Italy Business Awards, Gazzelle Poland, Award General Motors, Premio Mediceo Innovazione e Sviluppo, Premio Leonardo Qualità Italia, Premio EY-Imprenditore dell’Anno 2016.

Nel gennaio 2014 fonda Eccellenze Campane, il polo del gusto che valorizza le specialità gastronomiche locali, con sede a Napoli, Milano, Roma e Londra e, nel 2016, fonda e presiede la Fondazione “Achille Scudieri”.

È nel Consiglio di Amministrazione del Banco di Napoli, dell’Università degli Studi di Napoli ‘Parthenope’ e nell’advisory board di Confindustria Nazionale.

Marco Stevanato

Dopo aver maturato una significativa esperienza all’estero, nel 1999 entra nell’Azienda di famiglia, Stevanato Group, in cui ha ricoperto incarichi di crescente responsabilità nelle aree logistica, amministrazione ed operations. Dal 2007 è Vice Presidente del Gruppo, primario gruppo mondiale nella progettazione e realizzazione di packaging primario in vetro per l’industria farmaceutica.

È Amministratore Delegato di SFEM Italia, il family office della famiglia Stevanato.

Gianmario Verona

Gianmario Verona è Rettore dell’Università Bocconi. E’ Professore di Management ed i suoi studi sono dedicati alla comprensione dell’innovazione e delle strategie tecnologiche delle aziende, con particolare focus sul tema della digital trasformation.

Tra il 2007 e il 2013 è stato Visiting Professor presso la Tuck School of Business del Dartmouth College e nel 1997-1998 Visiting Scholar presso il MIT (Massachusetts Institute of Technology).

Prima di essere nominato Rettore ha svolto il ruolo di Prorettore alle Risorse Umane (2014-2016), Direttore del Master in Business Administration (2012-2014) e Direttore del PhD in Economia Aziendale (2009-2012).

E’ autore di più di settanta articoli e di 5 libri ed ha pubblicato nelle più prestigiose riviste internazionali di management. Ha collaborato in termini di consulenza, formazione e ricerca applicata negli anni con molte imprese del Fortune 500 e con molte start up e multinazionali innovative.

Elena Zambon

Elena Zambon è Presidente di Zambon SpA – multinazionale farmaceutica fondata a Vicenza nel 1906 e presente in 20 Paesi con filiali in Europa, America e Asia – oltre a essere Presidente della Fondazione Zoé – Zambon Open Education.

È nel Consiglio di Amministrazione di UniCredit, di Ferrari S.p.A e di IIT- Istituto Italiano di Tecnologia; già componente del CdA di Italcementi SpA, di Fondo Strategico Italiano, Akros Finanziaria S.p.A. e Salvagnini SpA. È Board Member di FBN, il network internazionale del Family Business, ed è stata Presidente di AIdAF- Italian Family Business fino a maggio 2019. È inoltre Vicepresidente di Aspen Institute Italia, fa parte dell’Advisory Board della School of Management del Politecnico di Milano e del Campaign Board dell’Università Bocconi, ed è Board Member del Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio.

Dopo la laurea in Economia Aziendale all’Università Bocconi, è entrata in Citibank N.A. dove ha seguito gli investitori esteri sul mercato italiano e, successivamente, i World Cooperation Group (WCG).

Nel 1994 ha fondato il Family Office della famiglia Zambon che nel 2000 si è trasformato in Multi Family Office, dando vita a Secofind, di cui è tuttora Presidente Onorario.

Elena Zambon è Cavaliere del Lavoro, Accademico Olimpico, e ha ricevuto i premi “Imprenditore Olivettiano”,  “Marisa Belisario”, il “Premio Masi” e il “Premio Leonardo”.